1. Roboetica il dibattito contemporaneo tra robot intelligenti e riflessione etica


22/09/2008 L’Italia nel campo della robotica, in particolare in quella industriale, ha una importante e consolidata tradizione che la pone al quinto posto mondiale.

Una rivoluzione robotica, che introdurrà nelle case, nel mondo del lavoro, negli uffici, nelle strutture ospedaliere, una grande disponibilità di macchine dotate di intelligenza artificiale.

Avremo a che fare con i robot che incideranno sulla società in quanto in grado di risolvere svariati compiti con grande beneficio, ma nel contempo si porranno anche nuovi e non sempre prevedibili problemi per l’uomo e la società in generale.

Assistiamo oggi a sviluppi rapidi della robotica e possiamo ipotizzare un futuro, anche non troppo lontano, quando si porrà più concretamente il problema della convivenza con nuove generazioni di automi.

Nei prossimi anni ciascuno di noi dovrà confrontarsi con i cambiamenti, anche profondi, che la presenza quotidiana dei robot avrà nella nostra vita.

Un rapporto della World Robotica elaborato dalla (UNECE) United Nations Economic Commission for Europe stima in oltre un milione i robot utilizzati nel mondo a partire dai comuni robot domestici per arrivare ai robot da intrattenimento umanoidi, sistemi intelligenti multifunzionali, pet-robot, veicoli autonomi.

Inevitabilmente tutto ciò pone diversi interrogativi sugli effetti che si potranno avere sulle persone e, in senso generale, sulla società  attuale.

Implica inoltre una riflessione di natura etica per l’orientamento di questo importante sviluppo tecnologico.

Occorre riflettere già da ora sulle principali problematiche che emergeranno e soprattutto individuare principi e regole che dovranno al meglio far coesistere l’uomo e gli automi attraverso una attenta gestione del rapporto uomo/ macchina in un’ottica che ponga la più attenta analisi degli effetti che potrebbero derivare da possibili situazioni dannose per la società.

1, 2. Robot Intelligenti, 3. Intelligenza Artificiale



Newsletter

Resta informato con le nostre notizie periodicamente

Cliccando sul pulsante iscriviti acconsenti al trattamento dei tuoi dati. La tua email non verrà MAI ceduta a nessuno!