Decifrato il linguaggio gestuale degli scimpanzé


    Dopo aver analizzato migliaia di gesti utilizzati tra gli scimpanzé, i ricercatori dell'Università di St Andrews ritengono di aver finalmente decifrato il significato di 36 di questi gesti che sono utilizzati per comunicare. Secondo i ricercatori questa è la prima volta che viene individuato il significato di un altro sistema di comunicazione animale. Queste nuove informazioni potrebbero inoltre gettare luce sull'evoluzione del linguaggio umano. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Current Biology.

     

    infografica-tradotti-gesti-scimpanze.jpg

     

    Immagine – Infografica, tradotti i gesti degli scimpanzé. Credits: Hobaiter and Byrne, Current Biology (2014)

    Studi precedenti dimostrano che le scimmie sono in grado di comprendere le informazioni veicolate dal richiamo di un altro animale. Tuttavia, sembra che i versi utilizzati nei richiami non abbiano lo scopo di comunicare messaggi. Questa è la differenza fondamentale tra richiami e gesti - dichiara la ricercatrice Catherine Hobaiter alla BBC News - gli scimpanzé utilizzano i gesti come sistema di comunicazione per trasmettere messaggi ai propri simili. «Ecco cosa c'è di tanto sorprendente nei gesti degli scimpanzé» prosegue Hobaiter. «Sono l’unica cosa che, in tal senso, sembra somigliare al linguaggio umano».

     

    Per condurre questo studio, Hobaiter ha trascorso 18 mesi osservando un gruppo di scimpanzé selvatici nella foresta di Budongo in Uganda. Lei e il suo collega Richard Byrne hanno quindi analizzato più di 4.500 scambi comunicativi tra gli scimpanzé, al fine di decifrare il significato di tali gesti.

     

    I due ricercatori hanno scoperto che gli scimpanzé utilizzano 66 gesti diversi per comunicare intenzionalmente 19 significati, e sono stati anche in grado di assegnare veri e propri significati a 36 di questi gesti. Ad esempio, se gli scimpanzé vogliono giocare, battono entrambi i piedi sul terreno, se invece vogliono un contatto fisico abbracciano l'aria.

     

    Alcuni gesti sono stati utilizzati per trasmettere un solo significato, come ad esempio il gesto di tagliare una foglia che viene utilizzato per suscitare attenzione sessuale, mentre altri sono risultati più ambigui e potrebbero avere diversi significati.

     

    Ad esempio, il gesto di afferrare un altro scimpanzé viene utilizzato per comunicare tre messaggi diversi ("Smettila", "Sali su di me" e "Allontanati"). Inoltre, un solo messaggio può essere comunicato anche da gesti differenti. "Quello che abbiamo mostrato è un ricco sistema dai significati molto vari", dichiara Byrne alla rivista Wired. "Siamo di fronte all’espressione più simile al linguaggio umano che si possa trovare in natura."

     

    Lo studio è stato limitato dal fatto che i ricercatori hanno potuto assegnare un significato solo ai gesti che innescavano un'azione in un altro scimpanzé. Ciò significa che probabilmente esistono molti gesti più sottili non interpretabili.

    Inoltre, la natura ambigua di alcuni significati indica probabilmente che all’interno di questi gesti sono presenti moltissime informazioni che non riusciamo a decifrare.

     

    Nonostante tutto, i ricercatori sono ben consapevoli del valore del loro lavoro. "Il messaggio importante è che là fuori esiste un'altra specie che utilizza una comunicazione ricca di significati, e ciò toglie unicità alla comunicazione umana", dichiara Hobaiter. "Credo che in fin dei conti non siamo così tanto diversi dalle altre creature come forse ci piacerebbe pensare".

     

    Riferimento:

    The Meanings of Chimpanzee Gestures

    http://www.cell.com/current-biology/abstract/S0960-9822(14)00667-8

     



    Newsletter

    Resta informato con le nostre notizie periodicamente

    Cliccando sul pulsante iscriviti acconsenti al trattamento dei tuoi dati. La tua email non verrà MAI ceduta a nessuno!