Programmi, equazioni, algoritmi, simmetria e visione.


    La simmetria speculare è quella più rilevante per la scienza in generale, e in particolare per la struttura matematico-fisica e per le leggi strutturali che le governano. Secondo quanto rilevato in precedenza1 ciò dipende da un’anomalia strutturale – percettiva insita nella struttura del pensiero occidentale.

    Come afferma Mario Livio: “La percezione visiva deve compiere un’impresa impossibile. Deve trasformare l’impatto fisico di unità di energia luminosa (chiamate fotoni) sui recettori in fondo all’occhio in immagini mentali degli oggetti. Come vedremo presto, la simmetria dà un importante contributo alla realizzazione di questo obiettivo”2.

    Il problema sottolineato da Livio: “L’occhio riconosce solamente la direzione del raggio di luce su cui ha viaggiato un fotone. Poiché l’immagine è proiettata su una superficie bidimensionale (la retina), senza qualche informazione aggiuntiva il cervello non ha indizi per stabilire a che distanza ha avuto origine il fotone. Nel caso di una stella relativamente vicina, gli astronomi risolvono il problema della determinazione della distanza utilizzando noto come Parallasse trigonometrica, osservano l’astro da due diversi punti lungo l’orbita della terra intorno al Sole (figura 1).

    Parallasse trigonometrica

    Figura - 1 - Parallasse trigonometrica

    Fig - 1 - Click to Zoom

    Nel corso dell’anno, la stella sembra allontanarsi e avvicinarsi sullo sfondo dei corpi celesti (fissi) che sono molto distanti. Misurando l’angolo collegato a questo apparente spostamento, conoscendo il diametro dell’orbita terrestre e applicando semplici operazioni trigonometriche, è possibile calcolare la distanza della stella”3.

    Il problema sta proprio nelle “semplici operazioni trigonometriche”, ma sta proprio lì il problema, ovvero nella misurazione.

    Note: 1 R. E. Bertagnolio, Le Scienze Web News – struttura del pensiero. 2 Mario Livio, L’equazione impossibile, BUR scienze, 2006, MI, p. 47-48. 3 ibidem. p. 49.

    SECONDA PARTE DELL'ARTICOLO: (prossimamente) Misurazione, un concetto appoggiato sopra un limite strutturale neurologico.

    Leggi >

    ULTIMA PARTE DELL'ARTICOLO: Le regole della simmetria e dei gruppi, le leggi naturali e le equazioni di base Leggi >



    Newsletter

    Resta informato con le nostre notizie periodicamente

    Cliccando sul pulsante iscriviti acconsenti al trattamento dei tuoi dati. La tua email non verrà MAI ceduta a nessuno!