Un enzima capace di bloccare l'infiammazione nell'artrite reumatoide


    Uno studio dell'Università della California coordinato dal Professor Tomoyuki Inoue lancia nuove prospettive di cura dell'artrite reumatoide. Il suo team ha lavorato su un enzima, l'MKK3, che svolge un ruolo fondamentale nello scatenarsi dell'infiammazione cellulare.

    Sintomi e conseguenze dell'artrite reumatoide

    L'artrite reumatoide è una malattia cronica che colpisce la membrana sinoviale delle articolazioni. Questa costituisce la superficie interna dell'articolazione e in condizioni normali produce un liquido che serve alla sua lubrificazione. L'artrite reumatoide consiste in un'infiammazione che comporta aumento del liquido, che a sua volta si traduce in gonfiore e tumefazione.

    [inline: 1=Immagine - 1 - Le fasi dell'artrite reumatoide] Immagine - 1 - Le fasi dell'artrite reumatoide ©Angelo Ferrante.

    Conseguenze della malattia sono anche anemia, perdita di peso, febbre, fatica e invalidità. Si tratta inoltre di una malattia sistemica, dal momento che oltre all'articolazione coinvolge occhi, polmoni, cuore e reni.

    Le diverse fasi dell'artrite reumatoide, che come si può vedere dalle due immagini è una malattia degenerativa. Colpisce soprattutto donne (in rapporto 4:1), in età compresa tra 35 e 50 anni.

    Le malattie autoimmuni

    L'artrite reumatoide appartiene alla classe delle malattie autoimmuni. In esse si verifica una disfunzione del sistema immunitario, che a causa di una modificazione dei meccanismi di riconoscimento cellulare, aggredisce cellule sane dell'organismo. Le cause dell'insorgenza di queste malattie, tra le quali si annovera anche la grave sclerosi multipla, non sono ancora del tutto definite.

    La medicina ha trovato finora tre ipotesi a spiegazione. La prima sostiene che il riconoscimento cellulare, che determina la conoscenza di se stesso da parte del nostro organismo, avviene allo stadio embrionale, e che quindi in adulti in cui si abbiano deficit in questo senso, si tratti di un problema genetico.

    Altrimenti potrebbe essere un virus ad attaccare i meccanismi di riconoscimento cellulare. Infine si pensa che la somiglianza tra batteri o virus di malattie avute in passato dall'organismo con le cellule sane lo traggano in inganno, scatenando la reazione autoimmune.

    [inline: 2=Immagine - 2 - Immunità mediata da cellule e immunità umorale] Immagine - 2 - La risposta immunitaria nell'organismo è affidata a due processi, quello umorale, che avviene nel sangue, e quello cellulare, ad opera dei linfociti.©msn

    Limiti delle terapie tradizionali

    Nel caso dell'artrite reumatoide quindi, le cellule del sistema immunitario non riconoscono la membrana sinoviale, e la attaccano infiammandola e progressivamente distruggendola. Le terapie fino ad ora sviluppate, oltre che costose, si sono rivelate inadeguate.

    In molti casi esse sono a base di cortisonici che provocano diversi effetti collaterali, tra cui osteoporosi.

    I pazienti generalmente sono curati con farmaci che inibiscono l'azione della proteina TNF (fattore di necrosi tumorale). Questa proteina, appartenente al sistema immunitario, stimola l'infiammazione durante i normali processi infiammatori, e la sua eccessiva produzione può portare alla condizione patologica tipica dell'artrite reumatoide. Inibendola però si blocca anche la normale risposta immunitaria.

    Lo stesso problema si è verificato nello studio di una famiglia di enzimi chiamata p38 MAP chinasi, responsabili del controllo di un'altra sostanza implicata nel meccanismo infiammatorio, la chitochina.

    Lo studio di Inoue sull'enzima MKK3 ha invece dimostrato, nella sperimentazione in vitro e successivamente su topi geneticamente modificati, che la sua inibizione non comporta l'arresto della normale attività immunitaria.

    Sitografia

    Nature.com - "Differential involvement of p38 mitogen-activated protein kinase kinases MKK3 and MKK6 in T-cell apoptosis" www.nature.com/embor/journal/v3/n8/abs/embor105.html

    Discovery of Pivotal Pathway to Regulating Inflammatory Arthritis - arthritissupport.com www.arthritissupport.com/library/showarticle.cfm/id/1028

    Artrite Reumatoide - Dott. Angelo Ferrante www.geocities.com/aferrante.geo/AR.htm

    NewsWise Medical News www.newswise.com/libraries/mednews/

    Artrite reumatoide - Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. http://it.wikipedia.org/wiki/Artrite_reumatoide



    Newsletter

    Resta informato con le nostre notizie periodicamente

    Cliccando sul pulsante iscriviti acconsenti al trattamento dei tuoi dati. La tua email non verrà MAI ceduta a nessuno!