L'Europa dell'ICT cerca in Asia i nuovi talenti


    A Singapore un gruppo di ricercatori impegnati nella tecnologia UWB (Ultra Wide Band), uno dei settori di punta delle comunicazioni wireless, ha potuto beneficiare della politica messa in atto dalle autorità locali per utilizzare l'intero territorio dell'isola come grande laboratorio per effettuare le prove sul campo. Questo ha permesso, secondo gli stessi ricercatori, di conseguire risultati di grande interesse. «Quello di Singapore è un esempio emblematico di come il Sud-est asiatico e Taiwan possano offrire alla ricerca europea competenze di rilievo e laboratori avanzati» osserva Roger Torrenti, responsabile della società francese Sigma Consultants, che ha coordinato il progetto GAPFILL, finanziato dall'iniziativa TSI (Tecnologie della Società dell'Informazione) della Comunità Europea.



    Newsletter

    Resta informato con le nostre notizie periodicamente

    Cliccando sul pulsante iscriviti acconsenti al trattamento dei tuoi dati. La tua email non verrà MAI ceduta a nessuno!