Robotica umanoide, macchine in grado di cooperare con l'uomo - il 2010 è l'anno di NAO


    [05/06/2009]

    IL 2010 E' L'ANNO DI NAO

    Il drone Nao è l'ultimo della famiglia di robot umanoidi e sarà  presto sul mercato prodotto dalla società  francese Aldebaran Robotics, disponibile al pubblico per il 2010 (immagine - 2).

    Il progetto è stato lanciato all'inizio del 2005 e ha come obiettivo la disponibilità  per il grande pubblico, a prezzi ragionevoli, di un robot umanoide che dispone di funzioni meccaniche, elettroniche e cognitive.

    Sarà  un compagno reale ed autonomo a disposizione di tutta la famiglia con compiti soprattutto di tele-assistenza e sorveglianza capace di interazione con le persone in un'ottica evolutiva in termini di comportamento e funzionalità.

    Il comportamento del dispositivo può essere completamente personalizzato grazie al programma/interfaccia chiamato Choregraphe Il robot, alto circa 50cm completamente programmabile si basa sulla piattaforma Gostai Urbi, una società  che sviluppa software per robotica e intelligenza artificiale.

    Il drone Nao al05a

    Immagine - 2 - Nao il drone della società  Aldebaran Robotics©Aldebaran Robotics

    Inoltre si connette con Wi-Fi ed Ethernet, due speaker, sintetizzatore vocale, due webcam come occhi, e ben 25 gradi di libertà  DOF che gli rendono possibili numerosi movimenti, tra cui la capacità  di rialzarsi autonomamente.

    [1] | [2] | [3] | [4] | [5] | [page 6]

    Bibliografia e Sitografia:

    leggi >>



    Newsletter

    Resta informato con le nostre notizie periodicamente

    Cliccando sul pulsante iscriviti acconsenti al trattamento dei tuoi dati. La tua email non verrà MAI ceduta a nessuno!