Barrette golose che abbassano il colesterolo


    La Mars Incorporeted ha sviluppato uno snack, nome in codice Cocoapro, che si è dimostrato capace di abbassare i livelli di colesterolo sulle meravigliose note del gusto di cacao.

    E’ una scoperta che permetterà di rendere piacevole una terapia preventiva importante per una malattia più diffusa di quanto non si possa pensare.

    Le malattie cardiovascolari sono una delle principali cause di morte nel mondo e uno dei fattori che predispone all'insorgenza di queste malattie è l’alto livello di colesterolo.

    [inline: 1=Immagine - 1 - Placca arterosclerotica]
    Immagine - 1 - Placca arterosclerotica

    Sostenendo un semplice esame del sangue si può vedere subito se siamo persone a rischio, tenendo d’occhio tre parametri: il colesterolo totale, il colesterolo Ldl (cioè quello legato alle cosiddette lipoproteine a bassa densità, chiamato cattivo) e il colesterolo Hdl (cioè quello legato alle lipoproteine ad alta densità, chiamato buono).

    Alti livelli di colesterolo totale e Ldl predispongono a malattie cardiovascolari mentre alti livelli di colesterolo Hdl le prevengono, da qui i soprannomi di colesterolo cattivo e colesterolo buono.

    Perché alti livelli di colesterolo fanno così male al nostro organismo?

    Il colesterolo, quando presente in quantità eccessiva nell’organismo tende a depositarsi nelle pareti delle arterie (i vasi che trasportano il sangue nel nostro organismo) e man mano che si deposita ostruisce il flusso di sangue e trasforma l’arteria da elastica in rigida: si è formata la placca arteriosclerotica.

    La placca arteriosclerotica arreca problemi alla circolazione (in alcune zone potrebbe non arrivare più sangue per ostruzione del vaso) e al cuore costretto a pompare più forte per vincere la nuova resistenza.

    Molti pazienti preferiscono trovare la soluzione del problema nel mondo della natura per evitare il lungo periodo della terapia farmacologica.

    La prima possibilità, approvata nel 2002 anche dalla Food and Drug Administration americana, è stata l’utilizzo della soia, sostanza naturale che contiene steroli in grado di abbassare i livelli di colesterolo.

    Da qui è nata una nuova esigenza: dare una scelta anche ai pazienti che trovavano sgradevole la soia e quindi la svolta, il cacao.

    Il cacao contiene i flavonoidi, sostanze che analogamente alle proprietà antiossidanti di te e vino rosso sono in grado di avere effetti positivi sul sistema cardiovascolare come ad esempio rendere le pareti dei vasi più flessibili e il sangue più fluido.

    [inline: 2= Immagine - 2 - Frutti del cacao] Immagine - 2 - Frutti del cacao ©Photo by Medicaster

    Di norma i flavonoidi erano persi durante la lavorazione del prodotto ma oggi, la Mars Incorporated, è riuscita a preservare la presenza di queste sostanze con lo sviluppo di un nuovo processo tecnologico di lavorazione.

    L’Università della California ha intrapreso un piccolo studio per valutare l’efficacia delle nuove barrette e ha selezionato un gruppo di 70 pazienti con alti livelli di colesterolo (in particolare con valori di colesterolo totale superiore a 240 mg/dl e colesterolo Ldl superiore a 160 mg/dl) e li ha divisi in due gruppi: gruppo di controllo che ha ricevuto una barretta che non conteneva steroli e gruppo trattato che invece ha preso il Cocoapro, il tutto per un periodo di sei settimane.

    I livelli di colesterolo totale e Ldl del gruppo di controllo non sono cambiati alla fine del periodo di trattamento mentre quelli che avevano mangiato gli snack arricchiti hanno dimostrato una diminuzione percentuale del 4,7% di colesterolo totale e 6% di colesterolo Ldl senza cambiamenti nel peso, livello di colesterolo Hdl e pressione del sangue.

    Ma i ricercatori della Mars non si sono fermati qui!

    Hanno sviluppato un nuovo snack, CocoaVia che in un solo pacchetto fornisce i flavonoidi del cacao e gli steroli della soia.

    Conclusioni

    Che altro dire? Sembra che si apra una nuova strada golosa e piacevole per combattere e sconfiggere il colesterolo.

    Bibliografia

    Newswise, "A chocolate snack can lower cholesterol levels"

    Sitografia

    California University - Berkeley www.berkeley.edu

    CocoaVia www.cocoavia.com

    Cocoa - From Wikipedia, the free encyclopedia http://en.wikipedia.org/wiki/Cocoa

    Flavonoid - From Wikipedia, the free encyclopedia http://en.wikipedia.org/wiki/Flavonoid



    Newsletter

    Resta informato con le nostre notizie periodicamente

    Cliccando sul pulsante iscriviti acconsenti al trattamento dei tuoi dati. La tua email non verrà MAI ceduta a nessuno!